Azione Cattolica Ragazzi

Pubblicato giorno 21 dicembre 2018 - Archivio, Settore Ragazzi

gg2

A.C.R.

Ciao a tutti, sono Giuseppe per i più cari chiamato simpaticamente “priore”.

Ho  27 anni e di professione faccio l’elettricista; abito chiaramente qui nei miei adorati colli di fontanelle. Ecco, le presentazioni le abbiamo fatte!!!

A questo punto posso andare avanti per illustrarvi  su questo bel sito siete il nostro impegno. Pronti!!! Prima però aspettate un attimo che mi sono dimenticato di aggiungere un piccolo particolare alla mia breve biografia non vi sembra???

Facciamo un gioco. Provate ad indovinare: Cosa altro faccio nella vita?

Ecco le probabili risposte:

  1. Ubriacone del paese
  2. Guida per i turisti che vengono ai colli
  3. Educatore ACR
  4. Psicologo

Analizziamo le risposte beh dunque …. fammi pensare (vi do del tu, perché ormai siamo entrati in confidenza).

Qualche bicchiere di vino la domenica me lo bevo volentieri ma non penso di esagerare hahaha… quindi escluderei a priori la risposta A.

Di persone strambe ce ne sono in giro ma non penso di avere le capacità di poter aiutarle purtroppo… quindi via anche questa risposta… ciao D.

Mi sarebbe piaciuto imparare qualche lingua, anche se  tutto sommato me la cavicchio anche abbastanza bene con l’inglese, ma,  purtroppo, non sono io a fare la guida turistica anche se mi sarebbe piaciuto un sacco. Vabbè  ….. fuori anche la risposta B.

Se 2+2 fa 4 allora si… sono un educatore ACR ( Azione Cattolica Ragazzi).

Attualmente insieme al mio collega e omonimo Giuseppe ci è stato affidato il gruppo della 3 media.

Abbiamo giocato un po’ e ci siamo anche divertiti spero, ma adesso vi spiego un po’ di cosa ci occupiamo e chi siamo.

In anzitutto terrei a precisare che se attualmente ai Colli c’è un gruppo educatori (o animatori, se preferite ) lo dobbiamo ad un uomo che da più di cinque anni sta mettendo su un qualcosa di meraviglioso ed incredibile … si grazie di cuore a don Tonino .

Ritorniamo  a noi dunque .. stavo dicendo … ah si l’ACR .

Come penso già sapete, ci sono quattro gruppi  (dalla quinta elementare alla terza media)  e scommetto che siete curiosi di sapere chi sono gli altri animatori , non è vero !? Ok va bene allora dunque:

-Quinta elementare  e prima media : Ciro e Irene

-Seconda media : Anna

-Terza media : Giuseppe e Giuseppe

Non siamo espertissimi del settore, dato che da pochi anni ci siamo formati e tutt’ ora siamo in formazione,  grazie anche all’ incontro settimanale con il Don e ai vari meeting che frequentiamo nell’ambito della nostra unità pastorale e della diocesi. Ma ce la mettiamo tutta! Cerchiamo di dedicarci  quanto il più possibile ai ragazzi a noi affidati , donandogli tempo, amore e soprattutto passione.

Credetemi non c’è niente di più gratificante e soddisfacente di questo!

Atti 20,35 

“Vi è più gioia nel dare che nel ricevere”.

Non vi è frase più bella e adatta ….

Ogni anno inoltre ci vengono assegnate delle guide/sussidi che ci aiutano nella preparazione degli incontri durante tutto l’arco dell’ anno liturgico. La tematica di queste guide è di cadenza annuale e il tema scelto dall’ AC quest’anno per i ragazzi è :

gg

Ci prendo gusto” è lo slogan dell’Iniziativa Annuale 2018-2019 che quest’anno, attraverso l’ambientazione della CUCINA, accompagna il cammino di fede dei bambini e dei ragazzi dell’Acr. La cucina è certamente il cuore di una casa, il luogo dove i suoi abitanti possono incontrarsi e saziare la propria fame, gustando qualcosa di buono.

Nell’anno della novità i bambini e i ragazzi scoprono che Gesù desidera incontrarli nella loro “casa” e diventare loro amico. Per dare gusto e sapore a questa amicizia, occorrerà allora dosare e amalgamare bene tutti gli ingredienti: attraverso l’esperienza dell’Acr i bambini e i ragazzi scoprono che “stare” con Gesù è il fondamento del loro agire e il senso del loro “andare”. Sperimentano così che possono anche loro essere discepoli-missionari: capaci di ascoltare la sua Parola e di metterla in pratica. Lo stupore della scoperta che c’è sempre qualcosa di buono da assaggiare nella propria vita si assocerà al discernimento di ciò che nutre davvero i bambini e i ragazzi aiutandoli a crescere sani e forti. Nella consapevolezza dell’autenticità delle loro scelte, i bambini e i ragazzi impareranno a  spendersi con generosità andando incontro agli altri, impegnandosi con responsabilità per assicurare cibo buono per tutti. Non ci resta che accendere i fornelli e far danzare insieme profumi e sapori…io già Ci prendo gusto…e tu?!

(Tratto dalla presentazione dell’iniziativa annuale 2018/2019 ACR acr.azionecattolica.it)

Ogni anno un’esperienza unica e divertente, non solo per i ragazzi ma anche soprattutto per noi educatori. Si è proprio questo bello!

Il particolare più forte e sentito di quest’anno è senza dubbio il passo del vangelo scelto dai responsabili ACR :

 “…Di una sola è la cosa di cui c’è bisogno….” (Lc 10, 42)

GG1

Da cui è stata estratta l’icona biblica di Marta e Maria, due sorelle con diversi punti di vista della vita: la prima aspettava il Signore con ansia, preparando e sistemando con cura la casa, minuziosamente precisa e schematica ; la seconda invece più tranquilla, calma e riflessiva, attendeva a sua volta Gesù, immersa nella preghiera mentre meditava in silenzio.

Venne tra di loro Gesù e, rivolto a Marta disse: «Marta, Marta, tu ti preoccupi e ti agiti per molte cose, ma una sola è la cosa di cui c’è bisogno. Maria si è scelta la parte migliore, che non le sarà tolta».

Ecco che, chiaramente, tutto questo fa riferimento all’importanza di saper scegliere e decidere cosa veramente è necessario e cosa invece è superfluo fare nella vita. Scelta non sempre facile, ma fondamentale per arrivare alla vera felicità .

I ragazzi a noi affidati sono a loro volta per noi la risposta che sempre abbiamo cercato: sono loro la nostra felicità!!!

Penso di avervi fatto un po’ il punto della situazione di noi animatori ACR della parrocchia. Parlo chiaramente a nome di tutti gli altri , perché da soli non siamo nessuno ma se uniamo le nostre forze, i nostri desideri, le nostre idee, siamo un qualcosa di super, di speciale, di unico…  di GRANDE!!!!

Giuseppe  Guarracino

Ecco alcune foto delle nostre attività :

gg2

gg3

gg4

gg5

Lascia un commento

  • (will not be published)