Natale 2015: Che strano presepe! Fuori da ogni schema

Pubblicato giorno 1 dicembre 2018 - Archivio, Festività, Presepi

 

Che strano presepe! Fuori da ogni schema.

Insolito direi, ma di sicuro effetto: lo scenario colpisce nell’ immediato e il messaggio è chiaro e non si presta ad equivoci: questo è il vero presepe!

Al posto dei tradizionali pastori, troneggiano sull’ altare centrale della chiesa della Natività di Maria Vergine le statue dei santi, spostate lì dalle navate laterali. Al centro figura la Sacra Famiglia esaltata dalla paternità di San Giuseppe che reca in braccio il suo piccolo e lo mostra orgoglioso ai presenti, quasi a dirci: -E’ in Lui la nostra  speranza.

Perché i Santi al posto dei pastori? Lo ha spiegato così bene il parroco della parrocchia dei Colli, don Antonino.

Loro, come i pastori hanno vissuto il vero Natale, difatti come i pastori si sono subito recati alla capanna con fiducia portando i loro doni così i Santi, con la stessa fiducia, hanno risposto alla chiamata di Dio offrendo se stessi, con amore.

Come non riflettere!

A guardare questo strano presepe viene da chiedersi:- Ma che ci fanno nei nostri moderni presepi quei pastori dal volto noto? L’attore famoso, Il politico di turno, l’asso del calcio o il cantante?

Di certo il presepe non è l’espressione della moda del tempo, ma a forza di abitudine, in nome della tradizione, stiamo perdendo di vista il vero significato della Natività.

Questo presepe in chiesa è sobrio, povero di effetto ma ricco di significato.

Sfido chiunque a guardarlo senza lasciarsi coinvolgere: l’emozione sta proprio nei brividi della verità qui tanto esaltata.

Complimenti agli organizzatori!

 Anna Guarracino

Condividi su:   Facebook Twitter Google

Lascia un commento

  • (will not be published)